Chianti

DOCG
Nella costruzione del progetto Collina la Quercia, non poteva che essere presente il prodotto che più di ogni altro racchiude in sé la storia delle nostre terre e della sua produzione vinicola.
 
Il Chianti è un vino simbolo che inevitabilmente evoca grandezza e importanza, tanto da non ammettere compromessi nel risultato qualitativo che da esso ci si aspetta.
 
Dietro a questa aura però, si cela una storia ben più semplice legata elle famiglie contadine toscane, che di fatto consideravano questo prodotto come un vero e proprio alimento utile al sostentamento nella quotidianità della vita. Dunque, non un qualcosa di esclusivo e complesso, ma bensì un elemento di arricchimento della tavola basato sulla freschezza, la vivacità e sulla semplicità di assimilazione.     
 
Ed è proprio su questa interpretazione e approccio che abbiamo voluto basare il nostro Chianti, andando a riscoprirne il vero e proprio ruolo nel contesto popolare che nei secoli l’ha caratterizzato, puntando ad ottenere un prodotto basato sulla gradevolezza e l’armonia. E l’abbiamo fatto imponendoci l’uso della mescolanza di vitigni che storicamente hanno caratterizzato la genesi del Chianti. Ad armonizzare il carattere tenace e complesso del Sangiovese, trovano spazio i vitigni Canaiolo e Colorino, oltre alle uve a bacca bianca Trebbiano e Malvasia. Ciò variando anno per anno le percentuali di utilizzo tramite una scrupolosa selezione,  in funzione della qualità dei prodotti che le vigne offrono.
 
Il risultato è un vino dal colore rosso rubino intenso, caratterizzato da un profumo fruttato con note evidenti di viola, frutti rossi, vaniglia e spezie. Caratterizzato anche da una discreta freschezza, il gusto risulta vinoso, di buona struttura e intensità, armonico e di grande piacevolezza complessiva. I sentori di rovere sono ben armonizzati con le note fruttate e mai prevalenti.
Icone
Bland

Sangiovese 85% e altri vitigni 15% tipici del bland Chianti tradizionale (Canaiolo Nero, Malvasia, Trebbiano e Colorino)

Icone
Terroir

Prodotto da uve provenienti da vigna con terreno sabbioso, circa 20 anni di età, posta a 180 metri su altopiano tra due colline, con soleggiamento e ventilazione medi.

Icone
Vinificazione

Vinificazione con fermentazione alcolica e macerazione in acciaio per circa 7 giorni con rimescolamento tramite rimontaggi.

Icone
Affinamento

In barrique di terzo passaggio per 12 mesi.

Icone
Produzione

Vendemmia 2017, 940 Bottiglie